Come aggiornare Kodi su diverdi dispositivi

Kodi, il popolare software media center gratuito e open-source, è stato aggiornato alla nuova build di v17.3 Krypton. In questo articolo vi mostriamo come assicurarsi di avere l’ultima versione in esecuzione sul dispositivo e alcune delle nuove funzionalità incluse nell’aggiornamento.

Come aggiornare Kodi

Anche se sarebbe molto più facile se Kodi si aggiornasse in modo simile alle applicazioni su iOS, purtroppo non è questo il caso. Infatti, a seconda dell’hardware installato, Kodi potrebbe richiedere qualche sforzo in più.

Windows

Se non hai già installato Kodi sul tuo PC Windows, devi solo visitare la pagina “Kodi Downloads”, selezionare il programma di installazione di Windows e seguire la procedura guidata. L’aggiornamento del software da una versione precedente è praticamente lo stesso processo.

Kodi non dispone di un aggiornamento automatico incorporato, per assicurarsi di eseguire la versione 17.3, è sufficiente scaricare la versione di Kodi prsente sul sito e quindi quando si passa attraverso l’installazione la versione precedente verrà sostituita da quella più recente senza perdere alcuna impostazione, file o componenti aggiuntivi.

Android

Molte persone usano Kodi su Android, soprattutto sui TV Box Android (per maggiori informazioni cliccare su questo link personalizzato) perchè è un ottimo modo per mantenere e consumare contenuti musicali e video. Fortunatamente, il processo per l’aggiornamento di Kodi su questa piattaforma è semplice. Se le tue applicazioni sono impostate per essere aggiornate automaticamente (che raccomandiamo assolutamente) è probabile che tu abbia già in esecuzione la versione più recente.

Se preferisci aggiornare manualmente le app sul tuo dispositivo, dovrai aprire l’app Google Play Sotre, cercare Kodi e quindi premi il pulsante di aggiornamento. Qualunque cosa facciate, non eliminare l’applicazione e provare a scaricarla, poiché cancellerà le impostazioni e i componenti aggiuntivi scaricati.

Amazon Fire TV

Anche Amazon Fire TV come Windows non dispone degli aggiornamenti automatici, quelli che utilizzano Kodi su un Amazon Fire TV dovranno reinstallare completamente il software se vogliono eseguire la versione più recente.

MacOS e MacOS X

L’aggiornamento di Kodi su un Mac comporta gli stessi passaggi di Windows su PC. Dovresti sostituire la versione corrente con una nuova installazione della versione 17.3. A tale scopo, visitare la pagina Downloads di Kodi, selezionare il programma di installazione di macOS, quindi avviare il pacchetto scaricato e seguire le istruzioni.

Raspberry Pi

Come con molte cose sul Pi, c’è una certa quantità di lavoro manuale da fare se vuoi aggiornare a Krypton. Molto dipende dal sistema operativo in esecuzione e, a causa di questa complicazione, vale la pena leggere attraverso la pagina dedicata nel sito Kodi, la guida che si occupa del processo di aggiornamento su tale dispositivo.

Navigazione articoli