Cosa sono le strategie di trading forex

Ogni investimento ha alle sue spalle una strategia e dalla sua bontà derivano risultati più o meno positivi. Le strategie legate al forex sono indispensabili per poter operare con efficacia e possono derivare dall’esperienza acquisita nel corso degli anni o essere il frutto di studi e di applicazioni diverse.

Per comprendere appieno le strategie di forex trading è importante considerare che in questo segmento di mercato operano attori diversi con scopi diversi.

Si tratta degli istituti di emissione, degli hedge fund speculativi, dei trader privati e delle banche commerciali. Gli scopi sono diversi, così come è diversa la natura degli attori protagonisti.

Ad esempio, la banche centrali operano per stabilizzare e anche per regolare il mercato, mentre le banche commerciali per regolare i pagamenti in valuta estera della propria clientela. Hedge fund e trader privati operano nel trading a scopi speculativi, cercando di trarre beneficio dalle oscillazioni del mercato.

Le strategie applicate dipendono quindi dall’obiettivo preposto, dove quello speculativo è il principale dei trader privati. Va da sé che la costruzione di una corretta strategia non può esimere dal tenere conto di alcuni fattori fondamentali, come ad esempio l’effetto leva, che permette di moltiplicare i profitti nel caso in cui il trading abbia un esito positivo, ma che può aumentare le perdite se non si riesce a prevedere correttamente l’andamento del mercato.

Alla base di quasi tutte le strategie di forex vi sono le analisi grafiche, ovvero un insieme di metodi che si propongono di prevedere l’andamento del mercati in base alle quotazioni di un periodo anteriore o simile per quanto riguarda gli eventi che sono accaduti.

Vi è quindi la correlazione con gli altri mercati, che si basa sull’osservazione che i essi sono strettamente legati fra di loro. Si tratta di dati di dominio pubblico e che interessano solitamente l’accoppiata fra due valute, quindi il dollaro statunitense e lo yen giapponese, l’euro e la sterlina britannica, solo per citare qualche esempio.

Ecco che le strategie di forex trading devono in assoluto essere ben chiare e definite, pena l’intendere il forex non più come una professione, ma come un gioco d’azzardo, che sicuramente ha le sue previsioni strategiche, ma dove molto o quasi tutto è lasciato in mano alla sorte.

Il bravo trader professionista studia invece le strategie sulla base dei dati raccolti, li sa interpretare e quindi elaborare, per creare una situazione tipo di comportamento che può offrire certi e definiti risultati in termini di investimento. In questo ambito, come è facile immaginare, un’adeguata formazione di base è indispensabile.

Navigazione articoli